endodonzia

LA BOCCA,
UN DONO DA
PRESERVARE

L’endodonzia prevede trattamenti alla polpa dentale (per esempio, la devitalizzazione del nervo), necessari nei casi di infiammazione o degenerazione della parte interna del dente. Il trattamento endodontico (anche detto devitalizzazione o canalizzazione) consiste nella rimozione della polpa ( nervo dentale) infiammata e infetta, presente all’interno del dente e per tutta la lunghezza delle radici, e nella sua sostituzione con un’otturazione permanente in guttaperca e cemento canalare, previa adeguata detersione e sagomatura dei canali radicolari.

Share by: